Il Diario di Tinton











{2004-11-04}   Il Tipo del Quinto Piano

C.so Vittorio Emanuele II 229, scala destra, 5º piano

Stavo andando alla RSO per prendere delle brouchure per A. Dopo
essere stato dentro e aver raccattato il materiale, ho visto una bella
luce venire dal lucernario. Cosi’, incuriosito, ho preso le scale e ho
cominciato a salire. Intanto ho visto l’ascensore che pure andava in
su. Arrivato al penultimo piano, anche l’ascensore si e’ fermato. E’
uscito un tizio e mi ha detto:

– [con arroganza e accento romano] Mi scusi, lei?

– Io? Stavo andando su al 6º per vedere il lucernario. È bello
luminoso quassù!

– No, lei sù non ci va. C’è un’abitazione lassù.

– [con faccia da culo] Ah, scusa, sa, non ho visto nessun cartello che
diceva “Vietato andare su…”

– [con faccia incazzata] No, ci abitano, non penso che non saranno
contenti se su ci vanno estranei. Abbiamo avuto tre rapine…

– Ah capisco. Ma è perché ero andato giù al 4º alla RSO, poi ho
visto la bella luce… sa il mio palazzo non ha così tanta luce,
allora volevo andare su a vedere.

– [Serio] Lei non è proprio simpatico per niente. Perciò se ne deve
andare subito. O dalle scale, o prende l’ascensore.

– [Sempre serio, con semi sorriso, entrando in ascensore] Ah, non le
sono simpatico. Io invece la trovo molto simpatico.

– Ah sì? Peccato, perché non lo sono proprio.

– [ormai in ascensore] Male! Bisogna essere felici e simpatici sempre!

Poi sono sceso, e ho detto al portiere che c’era una persona poco
simpatica lassù (infondo era proprio lui che si era definito
cosi’). Lui ha confermato l’esistenza di tale individuo.

Un giorno dopo sono tornato sempre lì. Questa volta anziché prendere
la destra, o la scala sinistra, ho tirato dritto e sono finito in
questo atrio, che sarebbe il fondo del vuoto. Molto grande e
accessibile, niente di strano: se semplicemente si va dritto, si finisce
in quest’atrio. Andavo lì per telefonare all’amico di A. per
dirgli di scendere. Fatto in tempo a fare mezzo atrio che il portinaio
si è messo a corrermi dietro, dicendomi di andare dall’altra
parte.

Hmmm. che palazzo losco. Volevo chiedergli se facevano
attività illegali là dentro, ma me ne sono stato.

Advertisements


Poxa mi fai morire dal ridere tin ton!!!



Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

et cetera
%d bloggers like this: