Il Diario di Tinton











{2010-01-27}   Generazione 1000 Euro

Da: Vittorio Scarselli
Visto: Sull’aereo CDG-ATL 27 gen 2010 in lingua originale, italiano.

Un film che, secondo me, raccoglie molto la mentalità dei giovani italiani: quella della tradizione, di rimanere piuttosto che andare all’estero, verso l’ignoto. Chi non conosce qualcuno che ha rinunciato ad una opportunità apparentemente molto vantaggiosa per starsene in italia, anche se in una situazione precaria? Forse la paura del nuovo: “Chi lascia la strada vecchia per la nuova, sa quel che perde, ma non sa quel che trova”. Mi chiedo se questo detto esista anche nelle altre lingue, o esista solo in Italia.

L’interpretazione del professore di Paolo Villaggio non mi è piaciuta per niente: troppo floscia, non so. Sembrava quasi recitata.

Comunque dopo aver visto il film, ho cominciato a pensare al mio desiderio di insegnare e vivere in campagna. I sogni vanno inseguiti. E mi sembra che non mi stia dando da fare: mi sento come se stessi investendo molto tempo nella casa, e poco nel futuro. Anche se, in fondo, la casa crea la base del futuro, ed è bene che ci lavoro su. È anche bene che stia attento a non perdermici.

Advertisements


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

et cetera
%d bloggers like this: